Saldi 2017 in Italia

 

Il 5 gennaio è la data che da inizio dei saldi invernali 2017

Molti di noi hanno atteso proprio il 5 gennaio per concedersi quel paio di scarpe che tanto ci piacevano. Certamente dedicarsi un po’ a noi con una sana giornata di shopping non fa mai male, soprattutto se possiamo approfittare anche dei saldi.

La grande corsa all’occasione imperdibile è anche un’ottima occasione per visitare le città. Ricordiamo le più grandi vie dello shopping per le maggiori città italiane:

  • A Milano, capitale della moda italiana, le famose vie dello shopping sono Via di Montenapoleone, Galleria Vittorio Emanuele, Via Della Spiga, Via Sant’Andrea e Via Borgospesso.
  • Roma ospita i maggiori negozi su Via del Corso, Via dei Condotti e Via del Babuino, ma anche Galleria Alberto Sordi, via Cola di Rienzo, via Ottaviano e via Candia.
  • Le maggiori vie dello shopping a Torino sono Via Roma, via Garibaldi, via Po e Via Lagrange.

E se i saldi sono il momento giusto per osare grazie al ribasso dei prezzi, è vero anche che questo è il periodo dell’anno dove bisogna stare più attenti e difendersi contro truffe o raggiri. Se il capo in saldo risulta difettoso, è obbligo del negoziante sostituirlo entro due mesi, attenzione inoltre ai prezzi gonfiati così da farne risultare una percentuale di saldo maggiore.

Quest’anno secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio ogni famiglia, in occasione dei saldi invernali 2017, spenderà circa 147 euro a persona per vestiti calzature ed accessori, per un valore complessivo di 5,3 miliardi di euro. Il Sud rivelerà secondo le previsioni, un andamento più sobrio degli acquisti. Tenendo conto della media di 9 milioni e 360 mila famiglie italiane ognuna spenderà circa 179,92 euro, con un aumento dello 0,3% in più rispetto ai saldi invernali del 2016.

Per maggiori informazioni circa l’apertura dei negozi nelle maggiori città italiane, o per consigli di stile e assistenza durante gli acquisti vi invitiamo a visitare il sito telefonoassistenza.net dove potrete consultare molti numeri di telefono che possono esservi d’aiuto.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn



Lascia una risposta



Utilizziamo Cookies proprie e di terze parti per migliorare i nostri servizi e mostrare pubblicità basata nelle sue preferenze, tramite un analisi delle sue abitudini di navigazione. Consideriamo che ne accetta l´utilizzo se continua con la navigazione. Può ottenere ulteriori informazioni, oppure sapere come cambiarne la configurazione nella nostra Politica di Cookies.