Sharp Corner R, ecco come potrebbe essere l’iPhone 8

Difficile vedendo questo “Sharp Corner R” di non pensare (o sognare) al prossimo iPhone che le voci annunciano equipaggiato di un display stupefacente

Si immagina stupefacente alla maniera dei modelli Edge di Samsung ma Sharp avanza un’altra idea. L’industria giapponese, ormai proprietaria di Foxconn, ha presentato un design ancora però non del tutto sviluppato. La sua tecnologia “Free Form” utilizza un IGZO LCD e non un AMOLED (altra caratteristica supposta per l’iPhone 2017). La grandezza sarebbe di 5,2”, per una definizione di 1080p (425 ppi vs 518 ppi per il Note7). Sharp  aveva già conosciuto un telefono quasi senza bordi due anni fa con l’ Aquos Crystal. Questa volta però il suo display va ben più lontano facendolo debordare tutt’intorno e arrotondando persino dagli angoli. L’effetto è molto più sorprendente.

Dato che la strada lasciata per i comandi del touche era ormai troppo stretta, si pensa che con questo modello non manchi più molto per arrivare allo stadio ultimo del Surface fatto unicamente da un display. Rimane da trovare la maniera in cui posizionare la videocamera frontale e i sensori di prossimità. Per il suo Aquos, Sharp aveva posizionato questi elementi alla base del telefono. Coloro che hanno visto questo prototipo in esposizione al Ceatech 2016 di Tokyo non parlano della presenza di una videocamera.

Per quanto riguarda l’iPhone 8 invece, non si hanno ancora notizie certe ma su alcuni social network e su siti specifici del settore, si sostiene che avrà uno schermo Corner R. Inoltre altra novità potrebbe essere la proposta di una versione Premium. Infatti da quanto evinciamo il nuovo modello sarà commercializzato in parallelo a quello commerciale ma il suo costo sarà decisamente molto più elevato.

Non ci resta che rimanere in attesa per poter acquistare i nuovi smartphone del 2017. Per poter richiedere informazioni su questi modelli potete contattare i numeri telefonici delle aziende presenti su telefonoassitenza.net.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn



Lascia una risposta



Utilizziamo Cookies proprie e di terze parti per migliorare i nostri servizi e mostrare pubblicità basata nelle sue preferenze, tramite un analisi delle sue abitudini di navigazione. Consideriamo che ne accetta l´utilizzo se continua con la navigazione. Può ottenere ulteriori informazioni, oppure sapere come cambiarne la configurazione nella nostra Politica di Cookies.